ROBERTO TERZO ASSOLUTO ALLA OSTAR!

Roberto nonostante un'avaria ai timoni che lo hanno costretto ad un'andatura conservativa, conclude al terzo posto assoluto la Ostar, concludendo a poche ore dal secondo. Soddisfazione enorme sia come skipper che come velaio che come rigger: dopo 2000+3000 miglia (trasferimento e regata) l'unico danno stato un windex perso!