ROUTE DU RHUM - NORDISTI NEI GUAI

Marco purtroppo continua a navigare "invischiato" in questa bolla di bonaccia e brezze variabili che sono micidiali. Possono minare lo spirito di qualunque marinaio ma non Marco, lui continua a lavorare imperterrito sia sulla barca che sul computer mandandoci dei blog veramente unici:i migliori di tutta la flotta, specialmente in inglese, con tutti i "nonsense" e le battute "british" dimostra di avere il morale alto nonostante tutto.
Da domani la musica dovrebbe cambiare e sarÓ il momento di recuperare nei prossimi giorni il primo terzo della classifica, posizione che gli spetta di diritto.
Forza Marco!